Attività pastorali parrocchiali per l’anno 2020/2021

Pubblicato giorno 2 ottobre 2021 - News

 

Il nostro Vescovo Cesare, in nome di un senso di responsabilità e di civismo, ha preferito invitarci a fare le cose con gradualità e senza ansia: dando precedenza alla ripresa necessaria ed universale della scuola, ha scelto piuttosto di posticipare la ripresa dei cammini di catechesi legati alla Iniziazione Cristiana.

Se il tempo sembra correre, il Signore è il vivente che è sempre vicino e non scappa! La catechesi di questo anno avrebbe dovuto riprendere a partire dall’Avvento, quel tempo liturgico che precede e introduce al Natale del Signore: un bel segno, questa decisione, che ci dice come la vita cristiana sia sempre accoglienza del dono di Dio agli uomini, Suo Figlio, Gesù.

Gli unici gruppi con cui abbiamo stabilito una partenza più prossima sono quelli dei ragazzi e bambini che riceveranno rispettivamente i sacramenti della Cresima e Prima Comunione nei prossimi mesi, completando così i loro itinerari iniziati l’anno scorso.

L’evolversi dell’andamento della pandemia da Sars-Cov-2 con tutte le relative limitazioni di novembre/dicembre, ci costringono ancora una volta a fermarci e capire come proseguire la catechesi.

La ripresa dell’attività vera e propria di catechismo avverrà a GENNAIO 2021, secondo il calendario appuntamenti già programmato, ma abbiamo fissato un primo incontro di accoglienza in Chiesa (vedi tabella sotto, con tutti i riferimenti).

downloadSecondo le linee guida fornite dall’Arcidiocesi di Torino ad ottobre, le modalità con cui si dovranno svolgere gli incontri in presenza di minori, quest’anno saranno leggermente diverse. Dovremo rispettare alcune nuove REGOLE di PREVENZIONE e di COMPORTAMENTO (apri il file per saperne di più!), come ad esempio:

♦ durante l’incontro sarà necessario indossare la mascherina.

♦gli accompagnatori non potranno accedere all’interno dei locali parrocchiali.

♦ dovrà essere effettuato un triage, in fase di ingresso, con la misurazione della temperatura corporea e la consegna di una AUTOCERTIFICAZIONE per MINORI,  che dovrà essere compilata ad ogni incontro.

Inoltre, ad inizio attività, da parte di tutti, nuovi iscritti e non, dovrà essere compilata una SCHEDA ISCRIZIONEche contiene nella seconda pagina un “Patto di corresponsabilità” che le famiglie dovranno sottoscrivere, l’informativa sulla privacy aggiornata ed una scheda di informazioni particolari.

Per il momento la catechesi sarà rivolta esclusivamente ai ragazzi, con la sospensione di quella rivolta ai familiari.

Nonostante la partenza del percorso sia spostata più in avanti e con nuove modalità operative a causa della situazione, speriamo raccoglierete l’invito del Vescovo di “continuare il dialogo con i catechisti e i preti delle vostre parrocchie” e di “accogliere, con gioia e responsabilità, di partecipare, insieme con i vostri figli, alla proposta degli incontri e alla messa domenicale“.

Scarica qui la Lettera alle Famiglie del Vescovo Cesare Nosiglia del 7 settembre 2020

Scarica la Lettera alle famiglie di don Alberto e catechisti

Lascia un commento

  • (will not be published)